Illuminismo FVG

un itinerario artistico letterario

Prà castello

I suoni del caffè nella musica generativa di Yilin Zhu

Yilin Zhu è un’artista sonora originaria della Cina che compone brani di musica generativa grazie a un software di sua programmazione.

A partire dal campionamento dei suoni della manifattura del caffè per come avvengono in regione, soprattutto a Trieste, l’artista ha creato un componimento che li utilizza, quasi come note, in un insieme armonico.

Prendi fiato davanti alla valle, ascoltando il brano di Yilin Zhu accompagnato da alcuni versi di Mariagiorgia Ulbar:

Di tutto descrizioni e registri
e ora come allora archivi muti
mentre l’argine è quieto alla sera
spalanca su riva di fiume il crepuscolo
un angolo acquatico di creta e di pietra
mi alzo, isolata. 

Abbiamo parlato a tutte le orecchie
se ancora i vetri erano chiusi
e i veli pesavano
seppure la neve chiudeva le bocche.

(da Gèlita, di Mariagiorgia Ulbar)